Spirometria Vol residuo - Curva Flusso

Questo particolare tipo di Spirometria misura i volumi polmonari dinamici e i flussi respiratori permettendo di riconoscere la presenza di patologie ostruttive che comportano una riduzione del calibro delle vie aeree, o patologie restrittive caratterizzate da una riduzione del volume polmonare.

L’esame non è doloroso e non necessita di alcun tipo di preparazione; solamente i pazienti con una posologia prescritta dovranno informarsi dal proprio medico curante se sospendere o meno eventuali terapie.

In presenza di situazioni particolari (come ipertensione arteriosa incontrollata, gravidanza, stato post-operatorio da chirurgia toracica, stato post-pneumotorace spontaneo o epilessia) prima di procedere viene richiesta una valutazione preventiva del medico pneumologo.

È importante sapere che…

Tale esame è totalmente controindicato per coloro che hanno subito infarti al miocardio o ictus cerebrali recentiemottisiostruzione carotidea severadeterioramento cognitivopsicosi e tutte le situazioni che non permettono una comprensione delle manovre richieste.

Image link

Alcune informazioni utili

Nessuna preparazione.

Portare documentazione clinica.

Tale esame è totalmente controindicato per coloro che hanno subito infarti al miocardio o ictus cerebrali recenti, emottisi, ostruzione carotidea severa, deterioramento cognitivo, psicosi e tutte le situazioni che non permettono una comprensione delle manovre richieste.